Nicola Marini nuovo presidente nazionale dell’Ordine dei Giornalisti

Autore:

Nicola Marini (a destra nella foto con il vicepresidente Santino Franchina) è il nuovo Presidente dell’Ordine nazionale dei Giornalisti. E’ stato eletto, alla seconda votazione, con 73 voti. Marini, nel 2013, era stato eletto Tesoriere dell’Ordine; ora andrà ad occupare la poltrona che fino a qualche settimana addietro era stata del dimissionario Enzo Iacopino. Nato ad Avezzano il 7 novembre 1951, Nicola Marini è giornalista professionista dal 29 gennaio 1982 e membro del Consiglio nazionale dell’Ordine dal 1998. Per tre mandati è stato vice presidente della Commissione Ricorsi (presieduta dal compianto Saro Ocera, consigliere espresso dall’Ordine della Calabria) e, nei due precedenti mandati, ha ricoperto la carica di tesoriere. Laureato in Scienze Politiche, è pensionato Inpgi dopo aver lavorato nella redazione de Il Tempo di Pescara e dal 1988 in Rai, nella sede regionale dell’Abruzzo, con la qualifica di vice caporedattore. Nicola Marini è stato considerato dal Consiglio nazionale come la migliore soluzione possibile in una fase di transizione determinata dalla riforma in atto del Cnog. Peraltro Marini è stato sempre riconosciuto, all’interno delle massime assise dei giornalisti italiani, come persona dotata di grande equilibrio, di grande correttezza e di grande capacità di dialogo, in grado di assicurare al Cnog una guida sicura e competente. Buon risultato ha ottenuto anche il competitor di Marini, Oreste Lo Pomo. Lo Pomo, ex presidente dell’Ordine dei giornalisti della Basilicata, ha raccolto più di 50 preferenze nonostante quella sul suo nome sia stata una proposta arrivata all’ultimo momento. Al primo spoglio Marini aveva ottenuto 69 voti davanti a Enzo Iacopino 9, Oreste Lo Pomo 5, Mimmo Marcozzi 4, Lorenzo Del Boca 1, Maurizio Paglialunga 1, Antonio Sasso 1, 6 schede bianche e 2 nulle. Con la riforma del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti l’attuale numero di consiglieri nazionali (156) si ridurrà ad un massimo di 60. Il Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Calabria, Giuseppe Soluri, ha rivolto al neopresidente nazionale Nicola Marini le congratulazioni più vive per l’elezione. “Nicola Marini -ha detto Soluri- è persona di grande qualità umana e professionale, oltre ad avere una esperienza di primo livello rispetto ai temi ed ai problemi ordinistici. Saprà certamente guidare l’Ordine dei Giornalisti, seppure in una fase di transizione, con la competenza e la serietà che tutti gli hanno sempre riconosciuto e che rappresentano la sua cifra distintiva”.

share . . .